Menu

Conservate le due maglie, conquistata la terza: il Team Polti Kometa domina il Tour of Antalya

Tour of Antalya (2.1)
Tappa 4: Antalya – Antalya (183,9)

L’abbiamo ricordato nella preview della corsa, l’abbiamo coronato con una super prestazione. Il Tour of Antalya è una delle corse a cui il Team Polti Kometa è più affezionato: fu teatro dei primi successi ai tempi della categoria Continental, è stato teatro in questi quattro giorni di un dominio assoluto. Davide Piganzoli si veste sia di magenta che di arancione e Giovanni Lonardi di giallo!

L’ultimo atto della gara anatolica, con tradizionale partenza dall’acquario-tunnel più grande al mondo e arrivo nella stessa piazza della Repubblica dell’altroieri, ha visto Piganzoli guidare l’inseguimento alla fuga, andarsi a prendere pure la maglia degli scalatori sulla salita di giornata, infine lavorare ancora per provare a chiudere un successivo attacco di sei corridori ed evitare clamorosi ribaltoni.

Tentativo di chiusura non riuscito, il successo di tappa si è deciso con uno sprint tra i fuggitivi che ha premiato Hartthijs De Vries e Lonardi si è piazzato nono, ma l’importante per la Polti Kometa è stato ridurre il gap di quel tanto che è bastato a mantenere le varie leadership.

Un quadro perfetto che viene così descritto dal direttore sportivo Giovanni Ellena: “Dopo il secondo posto di Davide al GPM che gli è valso il successo anche in quella graduatoria, la Tudor e la Uno X hanno spaccato il gruppo sulle salite di metà percorso: lì è nata una fuga molto pericolosa per noi, sia per la presenza di Van den Bossche in chiave punti sia per la presenza di Holter in chiave classifica generale. I nostri ragazzi hanno mantenuto il sangue freddo, si sono compattati e hanno ridotto il gap salvando capra e cavoli. Una giornata lunga e bellissima.”

Il super vincitore Piganzoli: “Non è stato facile oggi, i nostri avversari hanno prodotto grandi forcing ma abbiamo trovato le forze e la giusta collaborazione per portare a casa l’obiettivo. Sono felicissimo sia per il successo personale che per i risultati di tutta la squadra!”

La chiosa di Lonardi: “Il risultato fondamentale era quello di squadra, abbiamo affrontato a tutta le sfide a cui questa tappa ci ha messo davanti e abbiamo portato a casa questo Tour of Antalya.”

POLTI KOMETA
AURUM VISIT MALTA
GSPORT EOLO SKODA SOLO CAFFE
ENVE KASK BURGER KING SIDI KOO OLIVA NOVA LOTTO
CHIARAVALLI VITTORIA EMEN4SPORT LECHLER BRICS BKOOL PROLOGO ELITE LOOK SVITOL TRAININGPEAKS LACASADELFISIO SPORTLAST VELOTOZE BETA Honest Food Pedranzini