Menu

La Vuelta al Besaya e la Gipuzkoa Iztulia, due eventi prestigiosi per concludere giugno

Vuelta al Besaya: dal 22 al 25 giugno
Gipuzkoa Itzulia: dal 23 al 26 giugno

Ciclo di gare molto importante nella stagione 2023 della struttura juniores della Fondazione Contador, due corse a tappe molto importanti in calendario. La Vuelta al Besaya, in Cantabria, e la Gipuzkoako Itzulia, in Euskadi, ospiteranno il doppio fronte agonistico della squadra tra questo giovedì, quando partirà la prima, e lunedì prossimo, quando terminerà la seconda.

La Vuelta al Besaya è una delle grandi corse di categoria nel panorama continentale. Nell’edizione 2023 mantiene i suoi grandi tratti distintivi, come le salite al Collado de Brenes e al Collado de Cieza (quest’ultima su due giorni), e presenta una cronometro a squadre che potrebbe essere fondamentale nella lotta per la classifica finale. L’evento cantabrico ha sempre occupato un posto speciale nel calendario della squadra juniores e ha visto diversi podi e vittorie complessive per Alex Martín (2018), Carlos Rodríguez (2019) e Arnau Gilabert (2020).

La Gipuzkoako Itzulia è una gara che la squadra juniores della Fondazione scoprirà nel 2023. La gara, promossa dalla Federazione Ciclistica di Gipuzkoa, inizierà con una breve cronometro individuale e durante le sue tre tappe in linea ha la caratteristica comune di alcune importanti salite nella parte finale, che garantiscono attacchi, coraggio e spettacolo.

A Besaya parteciperanno sette ciclisti, sei al secondo anno di categoria e uno al primo anno: Sergio Calvo, Gerard Cano, Miguel Domínguez, Samuel Flórez, Mario Gómez, Álvar Martín, Manuel Sanroma. Per il Gipuzkoa, un sestetto che unisce l’esperienza nella categoria alla gioventù del primo anno: Iker Díaz, Balint Feldhoffer, Héctor García, Iván Loaisa, Iván Polo, Hugo Pradas.

Gorka Beloki, team manager: “Affrontiamo una settimana con due gare molto importanti nel calendario in cui ci siamo posti l’obiettivo di fare bene, raccogliendo la sfida di questo doppiaggio e cercando di vedere nel carro il punto in cui stiamo lavorando e preparandoci per il futuro. La Besaya è una delle gare più prestigiose della categoria e insieme al Bizkaiko Bira, a mio avviso, sono le gare nazionali di punta. Gipuzkoa è lo scenario ideale per i ragazzi per fare un passo avanti, con l’aggravante che sarà il nostro debutto in questa gara, cosa che non vedevamo l’ora di fare perché correre nei Paesi Baschi è sempre importante. Per Besaya abbiamo una squadra molto attenta alla cronometro a squadre, che si basa sulla formazione che ha fatto molto bene nella cronometro a squadre della Vuelta a la Montaña Cental. Per Gipuzkoa abbiamo una squadra capace di stare davanti, vedremo cosa potranno fare corridori come Balint o Hector o il ruolo di Iván Polo e Hugo Pradas nella cronometro”.

Vuelta al Besaya

22 giugno | Tappa 1: Los Corrales de Buelna – San Felices de Buelna (116 km).

23 giugno | Tappa 2: Boo de Piélagos – Boo de Piélagos (106 km).

24 giugno | Tappa 3 (sector 1): Las Fraguas – Las Fraguas 12 km CRE.

24 giugno | Tappa 3 (sector 2): Puente Viesgo – Cueva el Castillo (76 km).

25 giugno | Tappa 4: Torrelavega – Los Corrales de Buelna (110,4 km).

Gipuzkoako Iztulia

23 giugno | Tappa 1: Idiazabal – Idiazabal (2,6 km CRI).

24 giugno | Tappa 2: Mendaro – Mendaro (92 km).

25 giugno | Tappa 3: Andoain – Andoain (102 km).

26 giugno | Tappa 4: Segura – Segura (69,2 km).

[? @martin__early ]

POLTI KOMETA
AURUM VISIT MALTA
GSPORT EOLO SKODA SOLO CAFFE
ENVE KASK BURGER KING SIDI KOO OLIVA NOVA LOTTO
CHIARAVALLI VITTORIA EMEN4SPORT LECHLER BRICS BKOOL PROLOGO ELITE LOOK SVITOL TRAININGPEAKS LACASADELFISIO SPORTLAST VELOTOZE BETA Honest Food Pedranzini