Menu

Gerard Cano trionfa a Berriatua e apre l’armadietto della struttura EOLO-KOMETA nel 2023

XLI Aitxekutz Saria / XXII Juan Luis ‘Kanterape’ Memoriala
Berriatua – Berriatua (71,7 km)

Prima vittoria della stagione sia per la squadra juniores che per tutte le strutture sportive dell’EOLO-KOMETA Cycling Team. Nella città biscayana di Berriatua, nell’ambito dell’Aitxekutz Saria, in un’edizione acquatica, Gerard Cano ha vinto in solitaria. Il corridore di Girona ha ottenuto il successo sabato dopo un attacco prima dell’ultima salita di Mereludi in cui ha accumulato alcuni secondi di vantaggio che è riuscito a difendere sul terreno successivo. Manuel Sanroma ha sfiorato il podio, quarto, in una gara in cui l’EOLO-KOMETA Cycling Team è salito sul podio come miglior squadra e lo stesso Cano ha vinto la classifica generale di montagna.

Fino all’attacco di Cano, anche l’intera squadra guidata da Gorka Beloki ha svolto un ruolo importante. Daniel Díaz si è unito a una fuga di sei corridori che ha guidato la corsa per alcuni chilometri e ha raggiunto il primo passaggio attraverso Mereludi. I sette dell’EOLO-KOMETA Cycling Team avevano il compito di imporre un ritmo sostenuto per neutralizzare questo movimento e, allo stesso tempo, fare una grande selezione. Appena venti corridori si sono avviati verso il secondo e ultimo passaggio per Mereludi.

Cano ha preceduto Hodei Muñoz (Alimco-Campagnolo), con un margine di circa dieci secondi. “Sono molto felice, ma anche un po’ esausto. È la prima della stagione e la verità è che era attesa da tempo. Inoltre, vincere nei Paesi Baschi è sempre molto speciale. Il livello è alto. È stata una giornata difficile a causa del tempo. Sono molto grato al lavoro dei miei compagni di squadra, sono stati fondamentali per la mia vittoria. Senza la squadra, senza il loro duro lavoro, ovviamente non sarebbe stato possibile. Mi sono mosso sull’ultima salita, proprio dove era iniziata, e ho preso circa 30 secondi. Dietro di me stavano tagliando il tempo, ma i miei compagni di squadra stavano coprendo tutti i distacchi e mi hanno permesso di arrivare”.

Isaac Cantón, in veste di leader della corsa in Biscaglia insieme a Gorka Beloki: “La verità è che è stata una giornata difficile, con la pioggia e con un profilo di salite e discese continue. Non è stata affatto una gara facile. I ragazzi hanno fatto un lavoro fantastico, tirando il gruppo in un momento chiave e selezionando la gara. Hanno eseguito perfettamente l’idea che avevamo. Gerard era la carta vincente di questa corsa, l’altro giorno ha fatto un’ottima gara sotto la pioggia a Salamanca e ci ha dimostrato che, in queste condizioni, con la sua forma attuale, poteva avere la possibilità di competere”.

[? Cortesía Alimco-Campagnolo Team]

POLTI KOMETA
AURUM VISIT MALTA
GSPORT EOLO SKODA SOLO CAFFE
ENVE KASK BURGER KING SIDI KOO OLIVA NOVA LOTTO
CHIARAVALLI VITTORIA EMEN4SPORT LECHLER BRICS BKOOL PROLOGO ELITE LOOK SVITOL TRAININGPEAKS LACASADELFISIO SPORTLAST VELOTOZE BETA Honest Food