Menu

Diego Pablo Sevilla difende senza successo la maglia della montagna alla Vuelta a Burgos

Vuelta a Burgos (2.PRO)
Tappa 2: Vivar del Cid – Villadiego (158km)

Una coraggiosa difesa della maglia della montagna per Diego Pablo Sevilla, che per il secondo giorno consecutivo ha fatto parte della fuga di giornata con i suoi più diretti rivali per la classifica. Il tentativo non è andato a buon fine, perché Azparren (EUK) è andato nella zona delle salite, aggiungendosi al totale di queste ultime e privando il corridore madrileno della sua maglia.

Una battaglia persa, ma ci sono ancora tre giorni per disputare questo e altri obiettivi della competizione. La caduta nella parte finale, a meno di un chilometro dal traguardo, ha lasciato la EOLO Kometa con Alessandro Fedeli e David Martín coinvolti e impossibilitati a partecipare alla volata. Fortunatamente, nessuno dei corridori ha riportato lesioni e tutti continueranno a partecipare alla Vuelta a Burgos.

Diego Pablo Sevilla: “Volevamo essere in fuga e sommare le tre salite, ma la verità è che siamo stati molto vigili e non siamo riusciti a gestire la situazione. Azparren ci è sfuggito, il gruppo ci ha ripreso e nonostante mi sia mosso per segnare, non è stato sufficiente. Domani sarà un altro giorno, con altre opzioni e pensando già all’overall con Fortunato”.

Sprint Cycling

POLTI KOMETA
AURUM VISIT MALTA
GSPORT EOLO SKODA SOLO CAFFE
ENVE KASK BURGER KING SIDI KOO OLIVA NOVA LOTTO
CHIARAVALLI VITTORIA EMEN4SPORT LECHLER BRICS BKOOL PROLOGO ELITE LOOK SVITOL TRAININGPEAKS LACASADELFISIO SPORTLAST VELOTOZE BETA Honest Food