Menu

Nono posto per Álex Martín a Sesto Fiorentino

Per Sempre Alfredo (1.1)
Firenze - Sesto Fiorentino (190,2km)

La EOLO KOMETA conclude la settimana con una top-10 nella Per Sempre Alfredo. Gli scalatori della squadra hanno cercato di fare il loro dovere nel complicato circuito finale, caratterizzato da pioggia e cadute, con Álex Martín che ha conquistato il nono posto e la squadra che ha dimostrato un ottimo atteggiamento.

Fin dalle prime battute, l’obiettivo era quello di essere in fuga, di essere protagonisti e di cercare di ottenere un buon risultato in questa ultima settimana di classiche in Italia. Tuttavia, non è stato possibile essere in fuga nelle prime fasi della corsa e per questo motivo le squadre più forti sono rimaste a controllare la gara. Nel circuito finale, i corridori più giovani e gli scalatori hanno fatto del loro meglio per mostrare la loro forza sulle salite di Collina, con il grande supporto di Javi Serrano nel posizionamento per la parte decisiva della corsa.

Nonostante abbia provato a muoversi anche sull’ultima salita, la EOLO KOMETA è riuscita a mettere Álex Martín, Davide Piganzoli e Fernando Tercero nel gruppo ridotto di corridori che si è giocato lo sprint a Sesto Fiorentino. Il miglior piazzamento, all’interno della top-10, è stato quello di Álex Martín, che ha potuto concludere solo al nono posto. L’atteggiamento e le sensazioni fanno ben sperare per i restanti eventi di marzo.

Biagio Conte: “Sono molto contento, la squadra ha fatto una buona gara, all’inizio abbiamo provato a cercare la fuga ma non è stato possibile e abbiamo dovuto aspettare e vedere, sfruttando il lavoro delle squadre WorldTour. La corsa è stata controllata, Serrano ha aiutato i suoi compagni di squadra a posizionarsi bene sul circuito finale, affrontando la dura salita e la discesa tecnica. Alla fine, nell’ultimo giro, abbiamo cercato di stare con i nostri scalatori e, anche se non sono molto veloci, sono stati incoraggiati a iniziare a cercare di staccarsi dal gruppo. Alla fine sono arrivati circa 20 corridori e Martín è riuscito a concludere al nono posto. Penso che l’atteggiamento sia stato positivo e questo è ciò che mi porto dietro dalla gara”.

POLTI KOMETA
AURUM VISIT MALTA
GSPORT EOLO SKODA SOLO CAFFE
ENVE KASK BURGER KING SIDI KOO OLIVA NOVA LOTTO
CHIARAVALLI VITTORIA EMEN4SPORT LECHLER BRICS BKOOL PROLOGO ELITE LOOK SVITOL TRAININGPEAKS LACASADELFISIO SPORTLAST VELOTOZE BETA Honest Food