Menu

Luke Borg e Jacob Schembri, due talenti maltese nel ritiro U23

Due delle strutture sportive della Fondazione Contador, l’EOLO-KOMETA Cycling Team e la squadra U23, affrontano in questi giorni il loro primo ritiro pre-stagionale all’Oliva Nova Beach & Golf Resort, un incontro che nel caso della squadra diretta da Rafa Díaz Justo durerà fino al 18 dicembre. In questa fase, a condividere gli allenamenti con i corridori della squadra amatoriale, sono i due attuali grandi valori del ciclismo maltese: Luke Borg (2002) e Jacob Schembri (2004).

La presenza di Borg e Schembri, gli unici ciclisti U23 del Paese, fa parte dell’intensa e attiva collaborazione che Visit Malta e l’EOLO-KOMETA Cycling Team mantengono nella promozione dell’arcipelago mediterraneo come destinazione ciclistica di prim’ordine e nell’impulso allo sviluppo dei giovani talenti ciclistici delle isole. Malta non ha attualmente nessun corridore nel gruppo dei professionisti e l’ultimo, Roderick Muscat con esperienza nel calendario belga, si è ritirato una decina di anni fa.

“Vengo dal mondo del karate”, dice Borg, che è cintura nera. “Ho iniziato a fare il pendolare con la mountain bike e a poco a poco ho iniziato a trovare il tragitto verso il centro di allenamento molto più divertente dell’allenamento vero e proprio di karate. Dopo un po’ di tempo mi sono detto “proviamoci” e ho deciso di abbandonare le arti marziali per concentrarmi sul ciclismo. Mi sono iscritto a un club e abbiamo iniziato questo viaggio”.

“Ho giocato a calcio tra i 7 e i 12 anni”, racconta Schembri. “Mio padre praticava il ciclismo e mi piaceva andare in bicicletta con lui. Dopo un paio di mesi di uscite più frequenti, ho scoperto che mi piaceva molto di più andare in bicicletta che giocare a calcio e ho deciso di cambiare. Godere di un’esperienza come questa è qualcosa di incredibile. Non tanto per il paesaggio, perché anche a Malta abbiamo bellissimi scenari in cui allenarci, ma per il supporto e l’organizzazione dell’intera struttura. È una grande opportunità”.

“La Federazione di Malta sta facendo un ottimo lavoro per promuovere il ciclismo sia con eventi che con uscite più internazionali. Lo sport è molto popolare, ma il professionismo nell’attività fisica non è così comune. Quando si tratta di scegliere tra studio e sport, prevale sempre il primo, è qualcosa di più socialmente consolidato, più comune. Per questo motivo, tra le altre ragioni, c’erano pochi professionisti. Ma la geografia del nostro Paese è molto interessante, non è affatto completamente pianeggiante, ha piccole salite ideali per allenarsi, con molti pendii ripidi”, conclude Borg.

POLTI KOMETA
AURUM VISIT MALTA
GSPORT EOLO SKODA SOLO CAFFE
ENVE KASK BURGER KING SIDI KOO OLIVA NOVA LOTTO
CHIARAVALLI VITTORIA EMEN4SPORT LECHLER BRICS BKOOL PROLOGO ELITE LOOK SVITOL TRAININGPEAKS LACASADELFISIO SPORTLAST VELOTOZE BETA Honest Food