Menu

In Toscana il ritorno di Fortunato e Albanese

Giro di Toscana (1.1)
Mercoledì 13 settembre

Si torna a correre in Italia, dopo un’estate passata a caccia di vittorie sulle strade d’Europa. E si torna in Italia per affrontare l’ultima parte di stagione con l’obiettivo di sempre: mettersi in mostra, lottare per tutti i traguardi, provare a vincere.

E si inizia subito con una corsa dura e importante come il Giro di Toscana, dedicato alla memoria della leggenda Alfredo Martini, che domani festeggia la sua edizione numero 95: lo scorso anno a vincere fu Marc Hirschi, quest’anno la EOLO KOMETA si presenta con una formazione forte e piena di voglia di fare belle cose. Innanzitutto, ecco il ritorno alle corse di Fortunato e Albanese su un percorso adatto alle loro caratteristiche: al loro fianco l’esperienza di Gavazzi, la freschezza dei giovani Piganzoli e Tercero, la forza di Garosio e Alex Martin. Il menù del giorno prevede un percorso di 195.5 chilometri che vedrà il gruppo partire e arrivare a Pontedera, con la difficoltà di un circuito finale di 55 chilometri con la scalata del Monte Serra da ripetere due volte.

Stefano Zanatta: “La squadra, con il ritorno di Fortunato e Albanese, è strutturata per fare ottime cose in una corsa come questa con un percorso impegnativo: cercheremo di andare forte sul Monte Serra con Fortunato che si è preparato bene per questo finale di stagione e con Albanese che può fare ottime cose. Anche Piganzoli è in ottima forma, quindi la squadra sarà al servizio di loro tre”.

POLTI KOMETA
AURUM VISIT MALTA
GSPORT EOLO SKODA SOLO CAFFE
ENVE KASK BURGER KING SIDI KOO OLIVA NOVA LOTTO
CHIARAVALLI VITTORIA EMEN4SPORT LECHLER BRICS BKOOL PROLOGO ELITE LOOK SVITOL TRAININGPEAKS LACASADELFISIO SPORTLAST VELOTOZE BETA Honest Food Pedranzini