Menu

Con miglioramenti nella classifica generale sia a Besaya che a Gipuzkoa

Vuelta Ciclista al Besaya | Tappa 3 (sector 1): Las Fraguas – Las Fraguas (12 km CRE)
Vuelta Ciclista al Besaya | Tappa 3 (sector 2): Puente Viesgo – Cueva el Castillo (76 km)
Gipuzkoa Itzulia | Tappa 2: Mendaro – Mendaro (92 km)

Miguel Domínguez ha recuperato due posizioni prima della tappa decisiva di Besaya durante l’intenso sabato della corsa cantabrica, con un doppio settore. Balint Feldhoffer è stato in lotta per la tappa di Gipuzkoako Itzulia fino alla fine ed è quarto in classifica generale nella corsa basca prima della sua terza tappa.

Vuelta al Besaya

Questo sabato in Cantabria è stata una giornata intensa e lunga, come ogni giorno in cui l’organizzazione di una gara ciclistica propone un doppio settore. Per cominciare, una cronometro a squadre molto impegnativa. A seguire, e per finire, una tappa con arrivo collinare nella Cueva de El Castillo.

Nella cronometro a squadre, il belga Acrog ha offerto una prestazione formidabile, viaggiando a oltre 52 km/h e fermando il cronometro in 13’46”. EOLO-KOMETA ha concluso con il quinto tempo nella cronometro, ma con un ritardo di 54″. Aless de Bock ha preso il comando e Miguel Domínguez ha recuperato due posizioni nella classifica generale, piazzandosi all’ottavo posto.

Nel pomeriggio, nella tappa in linea, con Sergio Calvo che ha combattuto la fuga con Luis Alberto Lajarín (Valverde) e Daniel Tenorio (GSport) nella bella salita di La Braguía, alla fine un grande gruppo è arrivato all’ultima salita per lottare per la vittoria. Pablo Lospitao (Vino-Electromercantil) ha vinto, mentre Miguel Domínguez ha chiuso il gruppo di 18 corridori. Mario Gómez, 19°, rimane il primo cantabrico nella classifica generale.

Gipuzkoako Itzulia

Lo spagnolo Héctor Álvarez (Lucta) ha rafforzato la sua leadership nella classifica generale della corsa basca vincendo questo sabato la seconda tappa, una giornata con partenza e arrivo a Mendaro che ha concentrato gran parte della sua durezza nella parte finale con le salite concatenate di Kalbario e Arribinieta. Una giornata con molto lavoro per i corridori dell’EOLO-KOMETA Cycling Team.

Álvarez, molto offensivo, ha ripreso nell’ultimo chilometro Eneko Ortega (Laboral Kutxa), che si era attardato nell’ultima salita. I due hanno guadagnato venti secondi su un piccolo gruppo di inseguitori in cui si trovava Balint Feldhoffer. Il corridore ungherese dell’EOLO-KOMETA Cycling Team, quarto, sale al quarto posto della classifica generale provvisoria.

Domenica prossima, un’altra tappa che promette forti emozioni con quattro salite a Zizurkil e un’altra, a pochi chilometri dal traguardo di Andoain, a Xoxoka.

POLTI KOMETA
AURUM VISIT MALTA
GSPORT EOLO SKODA SOLO CAFFE
ENVE KASK BURGER KING SIDI KOO OLIVA NOVA LOTTO
CHIARAVALLI VITTORIA EMEN4SPORT LECHLER BRICS BKOOL PROLOGO ELITE LOOK SVITOL TRAININGPEAKS LACASADELFISIO SPORTLAST VELOTOZE BETA Honest Food